PROTESI PER DISARTICOLAZIONE DELL'ANCA

protesi anca

Patologie tumorali o traumatiche in genere afferenti la regione dell'anca possono richiedere interventi di amputazione: per cercare di ovviare nel miglior modo possibile alla mancanza di un arto, è possibile usufruire di protesi adeguate funzionali e conformate su misura rispetto alla struttura fisica del paziente.

Le protesi per disarticolazione dell'anca permettono quindi di ridurre il più possibile le limitazioni alle capacità funzionali: l'Istituto Ortopedico Sanitario Giansanti di Torino realizza protesi personalizzate e su misura per rispondere in maniera completa alle esigenze dei pazienti che hanno subito la disarticolazione dell'anca, amputazioni intertrocanteriche ed emipelvectomie.

 

Costruzione protesi su misura

 

Le protesi per arti inferiori in seguito a disarticolazione dell'anca devono essere realizzate sulle specifiche caratteristiche fisiche del paziente, sul tipo di intervento effettuato e sulla patologia: in questo modo la scelta dei componenti strutturali e funzionali per la creazione della protesi deve rispondere alle esigenze di resistenza e leggerezza, per fornire al paziente un ausilio che sia in linea con il suo peso e il suo livello di attività.

L'Istituto Ortopedico propone anche il modello di protesi di tipo canadese, che consente al paziente la normale deambulazione: per ricevere informazioni e conoscere nel dettaglio le modalità di protesizzazione dell'anca non esitare a contattare la sede di Torino.